Filcem cgil Catania
 
menu_left menu_right

DIRETTIVO NAZIONALE FILCTEM 12/12/2017

Il direttivo nazionale della Filctem riunitosi il giorno 12 dicembre 2017 condanna fermamente le iniziative squadriste dei nuovi fascisti portatori di una propaganda xenofoba, razzista e antidemocratica già perpetrata da molti soggetti politici.

I fatti di Como e di Forlì, e le provocazioni alla sede di Repubblica a Roma, e le provocazioni esercitate in tanti altri posti, non possono e non debbono essere sottovalutati.

Il Sindacato, i suoi dirigenti e iscritti, i lavoratori e le lavoratrici del paese debbono compiere ogni sforzo finalizzato all'isolamento ed alla sconfitta dei rigurgiti di neofascismo che tentano di fare presa sulle condizioni di crisi del paese. Abbiamo già conosciuto, in altri momenti della storia del paese, l'emergere di organizzazioni violente ed intolleranti.  Il seguito è noto: bombe, stragi,  omicidi. Questa è la storia del dopoguerra, culminata in una spirale di violenze e di morti.

E' compito di tutti, e del Sindacato in primo luogo, impedire questa escalation.

I giovani, i lavoratori, la scuola, l'università tornino ad essere il luogo dell'argine alla spinta  neofascista.

La Filctem-Cgil organizzerà una iniziativa nazionale finalizzata a promuovere una cultura alternativa, concepita sui diritti, contro l'intolleranza, il razzismo e il fascismo.

 

UNANIMITA’

14/12/2017


Commenta la notizia


Non è presente alcun commento.